Ricerca personalizzata
ADVPlace
Un network di Affiliazione per chi vuole monetizzare il proprio traffico...
Affiliation Partner
Un programma di Affiliazione italiano, che potrebbe essere una buona alternativa ad AdSense........
Sprintrade
Un network di affiliazione valido con centinaia di Campagne che pagano per click, lead e vendita........
AddyOn
Un servizio utile che permette di vendere o comprare spazi pubblicitari online......

27 ottobre 2009

Alternate Url




Questo è un trucchetto per guadagnare quando il programma AdSense non trova annunci adatti al nostro sito. Quindi invece di permettere ad AdSense di far apparire gli annunci sostitutivi che non sono per niente a tema con l'argomento trattato, ci affidiamo ad Alternate Url.

Per prima cosa dobbiamo registrarci al sito di Alternate Url, è in lingua inglese ma non preoccupatevi perchè è un sito molto intuitivo, si riesce benissimo a fare tutto senza delle gran conoscenze di inglese.

Una volta registrati non bisogna fare altro che andare nel menù "Get Code", sceglere il formato, i colori e cinque parole chiavi per aiutare il programma a temetizzare il più possibile l'annuncio col nostro sito, dopo di che copiamo l'URL subito sotto il settaggio dell'annuncio e per ora lo copiamo in un semplice file di testo perchè ci servirà tra poco.

Apriamo il nostro programma AdSense e durante la creazione dell'annuncio andiamo verso la fine della pagina, clicchiamo su "Mostra annunci che non appartengono a Google da un altro URL"(come nell'immagine qui sotto), inseriamo l'URL precedentemente copiato nel file di testo e il gioco è fatto.



Ora ogni volta che AdSense non riesce a trovare la pubblicità adatta verrà visualizzato l'annuncio di 
Alternate Url

Dimenticavo tre cose importanti:
  1. Alternate Url paga solo attraverso Paypall.
  2. Alternate Url è integrato con AdSense rispettando tutte le sue regole senza rischio di Ban.
  3. Alternate Url offre un programma di referral, dove si riceve un compenso per ogni utente che si registrerà attraverso i banner sul nostro sito!


Spero di esservi stato d'aiuto!

24 ottobre 2009

Eliminare i rel=nofollow dai link nei commenti



Il rel="nofollow" è una parte di codice che segnala ai motori di ricerca come Google o Yahoo di non prendere in considerazione i link per il posizionamento nei motori di ricerca e page rank.

Questo sistema lo troviamo di default sia in Wordpress che in Blogger, semplicemente per evitare lo spam nei commenti e quindi evitare così che chiunque possa scrivere commenti inutili e fuori tema per avere un pò più di visibilità e usare questo strumento come puro scambio link.

Non tutti sono di questo parere io per primo, infatti anch'io, come molti altri possessori di Blog penso che bisogna sempre in un certo senso premiare chi commenta ed esprime la propria opinione, sia perchè aiuta ad aggiungere contenuto sia per invogliare il lettore a postare a postare quello che pensa! Poi se un commento è fuori luogo lo si può sempre cancellare...

Dimenticavo il rel dei commenti su Quartiere Blog è FOLLOW :)

Ora vediamo come si fà a togliere il "nofollow" in Wordpress, in questi due articoli trovate tutto quello che vi serve a riguardo, veramente utili:

    In Wordpress i link inseriti nei commenti vengono automaticamente editati, inserendo l’attributo rel con     valore nofollow.

    rel="nofollow" indica ai motori di ricerca che lo interpretano (tra cui Google) di ignorare quel link...

Leggi tutto l'articolo >>
By:Il blog di Francesco Terenzani

L’attributo nofollow nasce più o meno 4 anni fa. In sostanza segnala ai motori di ricerca di non     considerare il link per il posizionamento nei motori di ricerca. In Wordpress questo comando è settato di     default per tutti i link  dei commenti..
Leggi tutto l'articolo >>

By: KGO l'evoluzione delle Risorse Web

Qui trovate la soluzione per togliere il rel="nofollow" su piattaforma Blogger:
By: Blogger Hacks

21 ottobre 2009

Guida ai Feed



Dopo aver spiegato cos'è un Feed Rss in un precedente articolo, vi suggerisco alcuni link veramente utili che
spiegano dettagliatamente come utilizzare e impostare i Feed soprattutto con Feedburner.

Vi rimando ad un paio di guide sul suo utilizzo, dove vengono spiegate in modo esuriente e comprensibile da tutti ogni menù e opzione di Feedburner (il servizio di Feed più utilizzato).

Troverete in che modo usare AdSense nei Feed, come monitorare il traffico verso i vostri Feed, da dove provengono gli iscritti e da quale articolo e molto altro... Insomma titto quello che vi serve per utilizzare al meglio Feedburner.


Qui una guida presa dal sito HTML.it

La crescente diffusione dei principali formati di syndication, meglio conosciuti come feed RSS ed Atom, ha causato la nascita di una serie di servizi e figure parallele. Così, mentre portali cercavano di smezzarsi gli ultimi utenti arrivati, realtà all'epoca giudicate eccessivamente innovative cominciavano il loro percorso...
Leggi tutto l'articolo >>
By: HTML.it

Mentre qui un'altra guida completa, potete anche scaricarla in pdf, sull'utilizzo di Feedburner:
La trovate su Scribd


Fate anche un giro in questo link, vi rimanda ad un post interessante sull'argomento:
I feed RSS sono la modalità di distribuzione dei contenuti online del futuro. Utilizzare il formato RSS per distribuire i tuoi contenuti su Internet comporta tutta una serie di vantaggi, primo fra tutti quello di dare la possibilità ai tuoi lettori di seguirti senza dover venire ogni volta sul tuo blog o sul tuo sito web. Tuttavia, i feed RSS possono darti anche qualche grattacapo..

Leggi tutto l'articolo >>
By: masternewmedia

Programmare la pubblicazione dei post in Blogger




Una funzione molto utile che ci mette a disposizione Blogger è il programmare l'uscita dei post quando vogliamo noi. E' molto semplice, non dobbiamo mettere mano al codice ma solo spuntare qualche opzione direttamente dal layout del Post.




Ora osservate l'immagine sotto riportata:




Dopo aver scritto il nostro articolo prima di pubblicarlo clicchiamo su "Opzioni post" e sulla destra "Pianificato alle", impostiamo la data e l'ora in cui vogliamo che il nostro articolo sia pubblicato e il gioco è fatto.

Un 'ottima soluzione per cui noi possiamo tenere sempre aggiornati i nostri lettori anche quando ci assentiamo per qualche giorno o andiamo in vacanza! Comodo no?

12 ottobre 2009

Che cos'è il Feed Rss e a cosa serve?



Prima di tutto voglio sottolineare che i Feed Rss sono totalmente gratuiti in ogni caso! Quando troviamo le scritte "Abbonati al Feed", "Iscriviti al Feed" o "Sottoscrivi il Feed" non comportano un pagamento ma sono gratis sempre!

Il Feed Rss è un modo molto comodo e vantaggioso di aggregare le ultime notizie e aggiornamenti dei siti internet o Blog preferiti, senza doverli visitare ogni volta singolarmente.

Se volete qui c'è la definizione di Wikipedia

Ha più o meno la stessa utilità della Newsletter (notizie fresche per via e-mail), a differenza del fatto che per abbonarsi ai Feed non bisogna fornire alcuna e-mail, ma basta cliccare su di un tasto, solitamente arancione, (nel mio caso è l'omino che legge sulla destra) e il gioco è fatto!

Come facciamo a leggere gli ultimi aggiornamenti dei siti a cui ci siamo iscritti via Feed?

Semplice! Abbiamo bisogno di un Feed Reader. Ci sono due metodi principali.
Uno: ci serviamo di un Feed Reader online, il più comune e semplice da usare è Google Reader, gratuito e si può accedere usando lo stesso account di Google che usiamo per Gmail, per AdSense o AdWords.

Due: possiamo usare qualche programma Reader da scaricare e installare. Solitamente hanno interessanti funzioni in più di Google Reader, ma non sempre sono gratis, per citarne qualcunofaccio l'esempio di Feed Demon (a pagamento) o Blogbridge (gratuito).

Per qualche informazioni in più sull'argomento vi rimando a questi due articoli molto esaurienti:

Ho recentemente notato che alcuni lettori di questo blog sono restii ad abbonarsi ai feed RSS perché non sanno esattamente cosa sono o non sanno come funzionano. Ho persino rassicurato una lettrice spiegandole che i feed RSS non si pagano, vengono offerti completamente gratis :-)

Non voglio entrare in dettagli tecnici, sebbene abbia un profilo tecnico non li conosco, né mi interessa conoscerli e suppongo che sia estremamente noioso apprenderli...
 Leggi tutto l'articolo >>
By: Guadagnare con un Blog

Questa guida ti spiega cosa sono gli RSS e come utilizzarli al meglio. E' stata pensata per l'utente meno tecnico, per chi non ha ancora avuto modo di comprendere appieno cosa sono gli RSS e come adoperarli...
Leggi tutto l'articolo >>
By: masternewmedia

08 ottobre 2009

FireBug estensione di Firefox




Firebug è un'estensione per mozzilla Firefox, uno dei browser più usati, indicata per chi si occupa di sviluppo di siti internet, html, css, JavaScript, ecc.. Senz'altro è un programma utile per gli esperti nel campo ma secondo il mio parere è ancora più utile per chi, come me, non ne capisce nulla o quasi.


Il suo utilizzo è molto semplice permette di analizzare e trovare il codice sorgente dell'intera pagina web o del singolo particolare che noi vogliamo prendere in considerazione; che può essere dal banner pubblicitario al all'intestazione del sito.

Voglio dire che se noi, navigando in internet, troviamo una pagina web o un blog che ci piace molto come grafica o come'è strutturato o semplicemente un particolare, ma non sappiamo come adattarlo al nostro sito internet, basta che noi attiviamo Firebug, analizziamo quel singolo elemento che ci interessa e abbiamo subito sia codice html, css che script.

Esempio sul mio Blog:


Allargate l'immagine cliccandoci sopra, ho preso in considerazione il Widget "Iscriviti alla Newsletter", come potete vedere con pochi click riesco subito a vedere il suo codice HTML sulla sinistra, e il suo CSS sulla destra.

Quindi con Firebug non serve essere degli esperti per abbellire i nostri progetti, ma anzi facilita molto il lavoro prendendo spunto dalle idee degli altri (direi anche scopiazzare).

Firebug  può essere anche potenziato da altri plugin (sempre gratuiti) che ci facilitano ancora di più la vita:

Ecco a voi una lista delle 10 migliori estensioni Firefox - Firebug:

Firebug è l’estensione di Firefox che ogni sviluppatore web deve avere.
Ma Firebug stesso può essere esteso nelle sue potenzialità grazie ad ulteriori componenti aggiuntivi scaricabili gratuitamente dal sito ufficiale Add-Ons per Firefox...
Leggi tutto L'articolo >>

By:Matteo Stagi - Web Architect


04 ottobre 2009

Conteggio Dei Click


Vi propongo alcuni siti interessanti per il conteggio dei click, statistiche in tempo reale per monitorare il traffico del vostro sito internet o Blog e informazioni sulla geolocalizzazione dei visitatori.
Sono tutti siti gratuiti ad eccezione di qualche opzione che richiede un pagamento per avere dei report in più su varie statistiche più approfondite o grafica migliore.

Alcuni servizi hanno il contatore invisibile mentre la maggior parte richiede la presenza di un logo o di un counter con la possibilità di personalizzarlo sia sotto l'aspetto grafico piuttosto che aggiungere il conteggio degli utenti online in tempo reale, page rank e pagine viste al giorno, e molto altro.
Insomma lo possiamo adattare a nostro piacimento.
Qui due link per i servizi sopra citati:

 Histats:

















Shinystat :



















Qui sotto un link ad un sito molto interessante che mostra tramite un Widget il Live Traffic Map o il Page Popularity, completamente gratuito e grafico:

Feedjit:

















Vi metto a disposizione un altro sito dove potete trovare qualche alternativa in più:
tutorialpc


01 ottobre 2009

Migliorare i commenti in Blogger



Vi propongo qualche esempio su come impostare e migliorare i commenti nei Blog su piattaforma Blogger, non sempre ci troviamo la pappa pronta e ogni tanto dobbiamo fare numerose ricerche nel web per trovare la soluzione al nostro problema, ci sono diverse soluzioni, qui ve ne propongo qualcuna:

Finalmente anche la piattaforma per Blog, Blogger, ha la sezione ufficiale, o meglio in draft, di inserimento dei commenti all'interno del post senza dover cambiare pagina come è stato fino a pochi giorni fa. Questa funzione cosi banale, che Wordpress aveva implementata credo da sempre, era per me stata la più grave mancanza di Blogger che costringeva i lettori dei blog a dover caricare una nuova pagina per poter intervenire in un blog, senza poter scrivere degli interventi al volo...
Leggi tutto l'articolo>>
By: navigaweb

Un'altra possibile soluzione la potete trovare in questo un articolo interessante su come migliorare i commenti con IntenseDebate

Intense Debate permette di migliorare la gestione dei commenti del tuo blog, introducendo una serie di funzioni che consentono di avviare delle vere e proprie discussioni invece che semplici commenti. Se il tuo obiettivo è quello di migliorare o incentivare le discussioni sul tuo blog, dovresti provare Intense Debate.
Leggi tutto l'articolo>>
By: trucchi-suggerimenti-guida

Mettendo mano un pò al codice avremo degli ottimi risultati, credetemi!!

Qualche giorno fa' avevo pubblicato come fare ad aggiungere il widget dei commenti recenti su blogger, ricordate? Bene, allora facciamo qualche passo indietro, perché ci sono delle belle novità, infatti il bravissimo ildebe aka bebeto ha tradotto in italiano lo script!!....
Leggi tutto l'articolo>> 
By: risorse-blogger

Ovviamente qualche problemino lo si ha sempre soprattutto con i template scaricati da internet! Un piccolo aiutolo trovate qui:
Grazie alla segnalazione di kitascima, vengo a conoscenza di un piccolo errore nella funzione commenti incorportati di blogger. Per chi non la conoscesse è una funzione "sperimentale" attivabile in draft.blogger.com - Impostazioni -> Commenti ->....
Leggi tutto l'articolo>> 
By: clp blog

Spero sempre di essere d'aiuto e facilitare il lavoro!

 
Share
ShareSidebar