Ricerca personalizzata
ADVPlace
Un network di Affiliazione per chi vuole monetizzare il proprio traffico...
Affiliation Partner
Un programma di Affiliazione italiano, che potrebbe essere una buona alternativa ad AdSense........
Sprintrade
Un network di affiliazione valido con centinaia di Campagne che pagano per click, lead e vendita........
AddyOn
Un servizio utile che permette di vendere o comprare spazi pubblicitari online......

30 dicembre 2009

Inserire una Casella di Ricerca nel proprio Blog


Ora vediamo di inserire una casella di ricerca nei Blog su piattaforma Blogger.
E' uno strumento molto utile che aiuta il lettore del nostro Blog a trovare quel che cerca in poco tempo, digitando una o due parole nell'apposita casella arriva subito all'argomento di suo interesse! E' un servizio in più che diamo, evitando così di fargli perdere la pazienza e costringerlo a trovare altrove quello che stava cercando.

Bene, bando alle ciance! vi propongo un metodo efficace molto personalizzabile:
Come inserire una Casella di Ricerca su Blogger Blogspot?
Supponiamo che i nostri lettori vogliano cercare un determinato argomento all'interno del nostro blog Blogger. Con questa guida impareremo ad inserire un utile sistema di ricerca dei post, per Blogger Blogspot....
Leggi tutto l'articolo >>
By: trucchi suggerimenti guida

mentre qui trovate un metodo pratico semplice da configurare direttamente dal layout di Blogger:

A mio avviso, la casella di ricerca dovrebbe trovarsi in tutti i blog o siti: che si parli di cucina, cinema, o qualsiasi altro argomento, un lettore potrebbe voler trovare qualche informazione particolare di cui possiate aver parlato. Quando capita a me, e non trovo la casella di ricerca, il fastidio è tanto che difficilmente tornerò in quel sito o blog....
Leggi tutto l'articolo >>
By: creare blog

Un altro post interessante sulle caselle di ricerca con l'implementazione di AdSense come nel mio caso:

Esistono due modi molto facili e, a seconda di quello che scegli, molto remunerativi. Ma prima un mio personale pensiero sulla barra di ricerca.

Molti miei amici blogger mi dicono che la casella di ricerca porta via visitatori, quindi meglio non inserirla...
Leggi tutto l'articolo >>
By: risorse blogger

24 dicembre 2009

Aggiungere pulsanti sotto ai post per segnalare o votare gli articoli


Sempre più spesso, navigando nel web, vediamo diversi Blog che sotto ogni articolo hanno inserito dei pulsanti che fanno riferimento ad alcuni servizi piuttosto che ai social network come Facebook o Twitter.

La maggior parte delle volte i pulsanti in questione fanno riferimento ai vari siti Aggregatori o social news come diggita, FeedBurner (che non è il gestore dei Feed Rss), Geek, OkNotizie e tanti altri..
Il motivo per cui i Blogger inseriscono i pulsanti sotto ai post è per votare o condividere i loro articoli ed avere così più visibilità in internet, aumentando le entrate dei visitatori, non solo dai motori di ricerca!

Bene ora vediamo come fare!
Per prima cosa cerchiamo la riga:

<data:post.body/>


e sotto inseriamo questa parte:

<!-- Inizio Pulsanti di condivisione sotto ai Post -->
<br/>
<b:if cond='data:blog.pageType == &quot;item&quot;'>
<script src='http://tinyurl.com/pee658' type='text/javascript'/>
</b:if>
<!-- FinePulsanti di condivisione sotto ai Post -->


Ora abbiamo anche noi i pulsanti di condivisione per segnalare i nostri post! Ovviamente questa è un'opzione che non fà miracoli, ma se il nostro articolo è interessante ci sono buone probabilità che il lettore condivida quello che ha appena letto!

14 dicembre 2009

Inserire un'icona nell'indirizzo del vostro Blog


Inserire un'icona personalizzata nell'indirizzo del proprio Blog, più comunemente chiamata Favicon, è un ottima idea per essere riconosciuti nel Web, in modo rapido e visivo.

Danno un aspetto più professionale al Blog o comunque un'immagine identificativa in più, poi è sempre divertente personalizzare il proprio Blog per dargli un tocco grafica già dal suo URL.

Per creare un'icona, che deve essere di norma 16x16 pixel, possiamo crearcela manualmente con un programma grafico , personalmente ho usato Photoshop, oppure utilizzre programmi come:

07 dicembre 2009

Inserire una Scrollbar in un box nel proprio Blog



Aggiungendo una porzione di codice al nostro Blog possiamo risparmiare spazio nei vari widget o box che abbiamo inserito. Una buona idea è usare la Scrollbar per ottimizzare gli spazi, non è il massimo dell'estetica ma in alcuni casi è molto utile.

Per fare un esempio si potrebbe usare nel Blogroll o nella lista dei Partner o nel box in cui abbiamo inserito tutti gli Antipixel dei siti a cui ci siamo iscritti, oppure nella lista di foto che vogliamo far vedere, insomma può essere adattata in molte situazioni.

Prendiamo come esempio lo spazio che ho usato per i "Partner" nella colonna laterale di destra (quella lista di link e Antipixel), che è uguale alla foto qui sotto. Ora per capirci chiamo "lista partner" il codice che ho usato per il box "Partner".

Se usiamo Wordpress dobbiamo solo usare il codice qui sotto, ma se usiamo  Blogger andiamo nel Layout, apriamo il Widget dedicato nel mio caso ai "Partner" e aggiungiamo il codice sotto riportato. Oppure possiamo usare una soluzione un pò spartana, clicchiamo su "Modifica HTML",

02 dicembre 2009

Articoli correlati in Wordpress


Sicuramente è molto utile correlare gli articoli che scriviamo ad altri post.
E' un metodo molto usato soprattutto per dare più possibilità di informazione all'utente che stà leggendo il nostro articolo, magari è molto interessato all'argomento e stà cercando qualcosa in più a riguardo, quindi perchè non fornirgli del materiale aggiuntivo così che possa continuare a leggere altri post sullo stesso argomento.

Questo è altrettanto utile per l'autore del Blog, perchè i link interni fanno felice Google per l'indicizzazione nei motori di ricerca e quindi agevola il page rank.
Bene, ora vi rimando ad un articolo in cui viene spiegato come correlare i post attraverso dei plugin:

Suggerire eventuali post correlati alla fine di ogni post è sicuramente una tecnica utile sia per fornire
dei preziosi suggerimenti ai propri lettori che per aumentare il numero di pagine viste del proprio blog.

Esistono numerosi plugin che permettono di individuare ed elencare tali post..

Leggi tutto l'articolo >>
By: bloggare.liquida


Vi suggerisco un altro metodo più simpatico e grafico su come aggiungere delle immagini ad ogni post correlato, leggete questi due articoli:
 
I related post sono un elenco di post simili alla fine di un altro post. Questo strumento si rivela molto     utile, sia per l’utente, che per i Blogger.

    Questi elenchi si rivelano utili perchè danno la possibilità all’utente di continuare a leggere altri post     sullo stesso argomento, e quindi non gli diamo occasione per lasciare il nostro blog.

Leggi tutto l'articolo >>
By: noizexperience

Vista l’elevato numero di richieste, pubblico un piccolo tutorial che illustra i passi da seguire per poter     implementare la sezione “Articoli correlati” che trovate sotto ad ogni articolo di Dynamick.

Leggi tutto l'articolo >>
By:dynamick

25 novembre 2009

Inserire annunci pubblicitari nel mezzo degli articoli


Abbiamo già visto in un articolo precedente come inserire gli annunci pubblicitari dei vari programmi (AdSense, eDintorni, Heyos, ecc) dentro i post, ma solo nei casi in cui l'annuncio viene visualizzato subito sotto al titolo dell'articolo oppure alla fine di questo.

Bene ora vediamo come inserire il nostro annuncio pubblicitario nel bel mezzo del post, nella zona che più ci piace e che riteniamo più profiqua per i nostri guadagni.

Prendo come esempio gli annunci di AdSense, che è il sistema più usato, creiamo un annuncio di testo o anche un insieme di link, il discorso non cambia, e lo convertiamo da HTML a XML con Webbista, questo perchè Blogger usa il linguaggio XML, mentre AdSense, come tutti gli altri programmi simili, usano l'HTML.

19 novembre 2009

Scambio Link con Antipixel


Un sito interessante, un'opportunità in più per avere uno scambio lik ed agevolare la visibilità del nostro Blog nel Web.
Stò parlando di Antipixel, un sito per il puro scambio link attraverso i biccoli banner (appunto Antipixel), che si vedono sempre più spesso navigando nel Web. Che  cos'è un Antipixel e come si crea l'ho già spiegato in un altro articolo quindi non mi dilungo sull'argomento, ma vorrei parlare del sito Antipixel.

E' un cicuito gratuito di scambio antipixel con rapporto 1:1, ciò vuol dire che ad ogni esposizione nel tuo sito tu guadagni un' esposizione in un altro sito del circuito.

Per parteciparvi bisogna iscriversi con nome utente e password, dopo di che si riceveranno 3000 crediti in omaggio e si può subito incominciare a guadagnare esponendo il loro banner.

Molto semplice da usare, è completamente in Italiano e utile anche per chi ha appena creato il proprio sito, testuali parole:
L'idea nasce per aiutare i piccoli siti a prendersi una fetta di visibilità nel grande mondo del Web. Iscrivi il tuo sito e aumenta i tuoi accessi!

Cliccate qui per accedere al sito, ricordo che è totalmente gratuito!

Come creare gli Antipixel


Prima di tutto voglio spiegare brevemente cosa sono gli Antipixel. Sono piccoli Banner o bottoni di dimensioni standard di 80 x 15 o 80 x 31 pixel, forse quello di 80 x 15 è il più usato oltre che dai Blog dai siti di Directory o Aggregatori.

Sono di dimensione ridotta per non occupare molto spazio, questo sicuramente ha fatto la sua fortuna e la sua vasta usabilità nel Web.

Ora vediamo come creare un Antipixel personalizzato per il proprio sito o Blog.

Possiamo creare il nostro bottone usando programmi grafici come Paint o Adobe Photoshop, stando sempre attenti alla dimensione standard di 80 x 15 pixel, oppure risolvere il problema affidandoci a strumenti gratuiti, siti preimpostati che ci fanno risparmiare tempo.

16 novembre 2009

Articoli correlati per Blogger



Per quanto riguarda Blogger di Blogspot, vediamo ora come correlare gli articoli da noi postati per dare maggiore visibilità a quelli più vecchi e per dare al lettore un ulteriore approfondimento riguardo a quello che stà leggendo.

Applichiamo il solito procedimento, andiamo in Layout, Modifica HTML, clicchiamo su "Espandi modelli Widget", dopo di chè questo è il codice da aggiungere:

Cerchiamo questo codice (per attivare il cerca clicca su F3):
<p><data:post.body/></p>

10 novembre 2009

Migliorare i commenti in Wordpress



Se volete migliorare la gestione dei commenti in Wordpress, questo articolo è quello che fà al caso vostro! Scoprite come fare ad aggiungere emicotion o pulsanti Replay e Quote:
Tutti amiamo Wordpress, ma dobbiamo ammettere che la gestione dei commenti lascia un po a desiderare.
In questi ultimi giorni ho investito molto tempo a cercare di ottimizzare un po la gestione dei commenti,  in particolare mi interessavano queste cose...
Leggi tutto l'articolo >>
By: Come Faccio Per


Un'altra soluzione interessante è usare IntenseDebate che và benissimo per Wordpress, ma viene utilizzato anche su altre piattaforme come Blogger.
Leggete questo articolo, una guida veramente interessante:

Tutti sappiamo quanto sia importante, se gestiamo un sito o un blog, permettere ai nostri lettori di     interagire con noi e creare una community di persone che possano liberamente discutere e commentare gli     articoli che pubblichiamo...
Leggi tutto l'articolo >>

By: Mr. Webmaster

Feed sotto ai Post


Abbiamo già visto precedentemente l'importanza dei Feed per aumentare il numero dei nostri lettori, ma soprattutto per rendere più comoda, a chi ci segue, la lettura degli aggiornamenti e news del nostro Blog.

Per rendere ancora più facile la vita ai nostri lettori possiamo segnalare un invito al nostro Feed Rss sotto ogni articolo pubblicato, con una semplice frase per esempio:

"Se ti è piaciuto l'articolo, Iscriviti al Feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!"


Dove la scritta "Feed" rimandiamo il lettore all'indirizzo del nostro Feed Rss mentre con "Qui" linkiamo un articolo che spiagache cos'è un Feed Rss.

Ora per vedere come fare tutto questo vi rimando ad un articolo interessante che vi spiega come modificare il codice sorgente:
  A tutti capita di fare determinati interventi nel blog con la speranza che portino benefici in termini di     visite, gradimento o altro. Spesso sono tanti piccoli elementi che anonimamente concorrono al successo di     un blog, così lentamente che non ci accorgiamo del beneficio...
Leggi tutto l'articolo >>
By: Creare Blog

07 novembre 2009

Siti Aggregatori



Un ottimo metodo per incrementare le visite al nostro Blog o sito è utilizzare i siti aggregatori. Sono molto utili e non sono altro che dei siti web in cui vengono pubblicate delle brevi descrizioni con un rimando all'articolo completo nei vari Blog.

In modo totalmente gratuito si possono ricevere parecchie visite al giorno, anche 100 o 1000 oppure solo un paio, ma questo dipende molto da quanto è interessante l'articolo che si posta.

Appurato questo, in poche righe bisogna subito attirare l'attenzione del lettore, quindi è importante usare soprattutto un titolo l'articolo di effetto e descrivere l'articolo postato nel proprio Blog con parole accattivanti che centrino subito l'argomento, così fidatevi che i lettori non tarderanno ad arrivare.

Tutti gli articoli che posti negli aggregatori vengono letti sul tuo sito o Blog con un link follow, quindi non solo avrai più visite in generale ma in questo modo avrai più visibilità dai motori di ricerca! Un piccolo aiuto gratis nella scalata al page rank non guasta mai!

Inserite tuttei gli articoli che volete ma il metodo migliore è postare massimo uno o due articoli al giorno, non tutto in una volta sola, questo perchè man mano che arrivano altri articoli, i vostri passano nelle pagine successive e visibilità è minore.

La maggior parte dei siti aggregatori richiedono la registrazione (ovviamente gratuita) e i post vengono divisi per categoria, come Internet, Giochi, Benessere, Comunicazione e cosiì via... Molti usano anche un sistema di votazione , quindi gli articoli più votati saranno quelli più interessanti e saranno sicuramente quelli più cliccati.

Molti aggregatori usano anche il sistema Feed Rss che rimandano all'intero articolo nei Feed dei Blog iscritti.

Qui vi metto una breve lista dei migliori aggregatori:
Clicca qui per una lista più completa divisa in categorie:
Ecco dunque la lista di aggregatori di feed italiani, divisi per argomento. Se ne conoscete altri, siete invitati a segnalarmeli nei commenti e provvederò ad aggiornare.

Argomento generico

    * Aggregatore.com
    * Bloghissimo
    * SpreadRSS
    * FromBlogs
    * Explicatum
    * RSS/ATOM Feeds Aggregator
    * BloggerItaliani
Leggi tutto l'articolo >>
By: Bigthink

Qui invece un ottimo articolo con una lista degli aggregatori in cui è possibile anche guadagnare con AdSense, vi posto solo una prima parte della lista:
Accanto all’URL ho pure indicato quali di questi ti permettono di guadagnare con AdSense. Mi auguro che questa lista ti sia utile per avviare la tua attività di Article Marketing.

    * http://www.articolista.it
    * http://blocnum.com (AdSense)
    * http://www.blokii.com (AdSense)
    * http://www.cronaca24.org (AdSense)
    * http://www.dicevi.com/
    * http://www.diggita.it (AdSense)
    * http://www.digo.it (AdSense)
    * http://www.easymash.com
    * http://www.fainotizia.it
    * http://www.feedburner.it (AdSense)
Leggi tutto l'articolo >>
By: mondoinformatico


Spero di esservi stato d'aiuto, commentate pure le vostre esperienze e opinioni!

03 novembre 2009

Traduttore per Blog



Perchè non rendere il nostro Blog un pò più internazionale inserendo un traduttore per una o più lingue!
Sarà capitato a tutti di avre qualche visita proveniente non solo dall'Italia ma anche dal resto dell'europa piuttosto che da altri paesi, quindi rendiamogli la vita facile in modo che con un click riescono subito a tradurre i nostri articoli nella loro lingua madre!

Affidiamoci a Google , è come se usassimo la Google Tool Bar da installare nel Browser, magari non avremo sempre una traduzione perfetta, ma il risultato è ottimo e rapido. Aggiungendo qualche riga di codice avremo il nostro traduttore di lingue funzionale e bello anche da vedere.

Qui potete trovare il codice da aggiungere:
A questo punto non ci resta che inserire il traduttore nel nostro blog, ecco il codice per una singola bandiera:

<a href="http://www.google.com/translate_c?langpair=linguaorigine|linguadestinazione&u=url"> <img src="indirizzoimmagine"/></a>
http://creareblog.blogspot.com/2008/09/tradurre-il-blog-in-tutte-le-lingue-del.html

Leggi tutto l'articolo >>
By: Creare Blog

02 novembre 2009

L'importanza delle Directory


La Directory è un sito internet in cui inserire gratuitamente il link della propria home page in temi e categorie appropriate con l'argomento trattato dal nostro sito o Blog.

Anche se molti Webmaster utilizzano le Directory come puro scambio link rimangono sempre un ottimo strumento di ricerca.

Inserire il proprio sito web in una o più Directory è considerato uno dei metodi più veloci ed efficaci per avere maggior visibilità e soprattutto farsi conoscere nel web.
Questo discorso vale anche per quelli appena creati anche se molte Directory, considerate di maggior qualità, accettano la registrazione solamente di siti con un alto page rank e molte visite giornaliere.

Qui una lista delle migliori Directory nel Web:
 1. X Directory – Enorme directory Italiana graficamente accattivante e con contenuti di qualità. Alto PageRank e link reciproco non obbligatorio.
   2. GT Directory – La directory del famoso sito GiorgioTave.it. E’ una delle directory gestite in modo più professionale in tutta Italia e contiene una grossa mole di dati. E’ possibile diventare editori di una determinata categoria. Link reciproco facoltativo.
   3. MrLink – Ottima directory dalla buona grafica, con buoni contenuti ed una grossa quantità di dati. Il portale è posizionato ottimamente su Google ed è online da alcuni anni. Il link di ritorno non è obbligatorio ma gradito.
   4. Google Dirhp – Directory di Google che si appoggia ai dati di Dmoz, per inserire un sito va segnalato nella directory ODP di cui potete trovare il link qui sotto.
   5. DMOZ – La più grande directory del mondo. E’ conosciutissima nel web e ogni link vale abbastanza, inoltre una buona quantità di siti utilizza i dati di questa directory, fra queste la Directory di Google. Un link in Dmoz può essere sicuramente utile, anche se meno di quanto lo era tempo fa. Lo svantaggio attuale è il tempo d’inserimento, si possono aspettare anche molti mesi per vedere il proprio sito inserito negli indici attualmente. Sono inoltre presenti alcuni vecchi siti che nel tempo sono diventati di qualità scadente.
   6. Pubblicità Online Directory – E’ posizionata al primo posto su google per la keyword directory e richiede la registrazione per poter inserire un sito web.
   7. FreeOnline – Grande directory attiva da molto tempo e ora allargata ad un ottimo network contenente diversi servizi. Ha la particolarità di raccogliere esclusivamente siti web che offrono servizi gratuiti.
   8. Xp Directory – Directory dalla buona grafica e con un discreto numero di siti già inseriti.
   9. Katalogato – Buona directory con un grande numero di categorie ed un modesto numero di siti in database.
  10. MegaDirectory - Directory con uno dei templates standard che si trovano anche su altre directory e che approva i siti web con una buona frequenza.
  11. WolfOtakar – Bellissima directory con grafica completamente personalizzata e un alto numero di visite giornaliere. Il link reciproco non è obbligatorio ma gradito.
  12. SempreWeb – Directory dalla bellissima grafica e con un buon pagerank. Espone in HomePage gli ultimi siti recensiti.
  13. Cionfs Directory – Directory del forum sui CMS di Cionfs e appartenente ad un bel network contenente siti di comunicati stampa e article marketing.
  14. MyNetwork - Directory di qualità, dalla grafica innovativa e con elementi in flash e presente in un network che riceve ogni giorno un buon numero di visite.
  15. Liquida – Nuova blog directory che sta avendo un enorme successo grazie alla sua funzione di feed aggregator che porta visite ai siti web iscritti oltre al solito link presente nelle directory.
Leggi tutto l'articolo >>
By: SeoPoint

Un ulteriore elenco di Directory di qualità la potete trovare qui:

Ecco un ricco elenco di directory Web di qualità. L’obiettivo è quello di fare un elenco delle migliori directory italiane. Se ne conoscete delle altre che non sono presenti in questo elenco segnalatele pure nei commenti. Date il vostro contributo!

    * Blog Italiani
    * X Directory
    * 39Italia.com
    * AbcItaly
    * Abclink.it
    * ADV Directory
    * All Web free
    * Angelweb
    * Area Regioni
    * Aziende nel Web
    * Aziendesulweb
Leggi tutto l'articolo >>
By: italianbloggers

27 ottobre 2009

Alternate Url




Questo è un trucchetto per guadagnare quando il programma AdSense non trova annunci adatti al nostro sito. Quindi invece di permettere ad AdSense di far apparire gli annunci sostitutivi che non sono per niente a tema con l'argomento trattato, ci affidiamo ad Alternate Url.

Per prima cosa dobbiamo registrarci al sito di Alternate Url, è in lingua inglese ma non preoccupatevi perchè è un sito molto intuitivo, si riesce benissimo a fare tutto senza delle gran conoscenze di inglese.

Una volta registrati non bisogna fare altro che andare nel menù "Get Code", sceglere il formato, i colori e cinque parole chiavi per aiutare il programma a temetizzare il più possibile l'annuncio col nostro sito, dopo di che copiamo l'URL subito sotto il settaggio dell'annuncio e per ora lo copiamo in un semplice file di testo perchè ci servirà tra poco.

Apriamo il nostro programma AdSense e durante la creazione dell'annuncio andiamo verso la fine della pagina, clicchiamo su "Mostra annunci che non appartengono a Google da un altro URL"(come nell'immagine qui sotto), inseriamo l'URL precedentemente copiato nel file di testo e il gioco è fatto.



Ora ogni volta che AdSense non riesce a trovare la pubblicità adatta verrà visualizzato l'annuncio di 
Alternate Url

Dimenticavo tre cose importanti:
  1. Alternate Url paga solo attraverso Paypall.
  2. Alternate Url è integrato con AdSense rispettando tutte le sue regole senza rischio di Ban.
  3. Alternate Url offre un programma di referral, dove si riceve un compenso per ogni utente che si registrerà attraverso i banner sul nostro sito!


Spero di esservi stato d'aiuto!

24 ottobre 2009

Eliminare i rel=nofollow dai link nei commenti



Il rel="nofollow" è una parte di codice che segnala ai motori di ricerca come Google o Yahoo di non prendere in considerazione i link per il posizionamento nei motori di ricerca e page rank.

Questo sistema lo troviamo di default sia in Wordpress che in Blogger, semplicemente per evitare lo spam nei commenti e quindi evitare così che chiunque possa scrivere commenti inutili e fuori tema per avere un pò più di visibilità e usare questo strumento come puro scambio link.

Non tutti sono di questo parere io per primo, infatti anch'io, come molti altri possessori di Blog penso che bisogna sempre in un certo senso premiare chi commenta ed esprime la propria opinione, sia perchè aiuta ad aggiungere contenuto sia per invogliare il lettore a postare a postare quello che pensa! Poi se un commento è fuori luogo lo si può sempre cancellare...

Dimenticavo il rel dei commenti su Quartiere Blog è FOLLOW :)

Ora vediamo come si fà a togliere il "nofollow" in Wordpress, in questi due articoli trovate tutto quello che vi serve a riguardo, veramente utili:

    In Wordpress i link inseriti nei commenti vengono automaticamente editati, inserendo l’attributo rel con     valore nofollow.

    rel="nofollow" indica ai motori di ricerca che lo interpretano (tra cui Google) di ignorare quel link...

Leggi tutto l'articolo >>
By:Il blog di Francesco Terenzani

L’attributo nofollow nasce più o meno 4 anni fa. In sostanza segnala ai motori di ricerca di non     considerare il link per il posizionamento nei motori di ricerca. In Wordpress questo comando è settato di     default per tutti i link  dei commenti..
Leggi tutto l'articolo >>

By: KGO l'evoluzione delle Risorse Web

Qui trovate la soluzione per togliere il rel="nofollow" su piattaforma Blogger:
By: Blogger Hacks

21 ottobre 2009

Guida ai Feed



Dopo aver spiegato cos'è un Feed Rss in un precedente articolo, vi suggerisco alcuni link veramente utili che
spiegano dettagliatamente come utilizzare e impostare i Feed soprattutto con Feedburner.

Vi rimando ad un paio di guide sul suo utilizzo, dove vengono spiegate in modo esuriente e comprensibile da tutti ogni menù e opzione di Feedburner (il servizio di Feed più utilizzato).

Troverete in che modo usare AdSense nei Feed, come monitorare il traffico verso i vostri Feed, da dove provengono gli iscritti e da quale articolo e molto altro... Insomma titto quello che vi serve per utilizzare al meglio Feedburner.


Qui una guida presa dal sito HTML.it

La crescente diffusione dei principali formati di syndication, meglio conosciuti come feed RSS ed Atom, ha causato la nascita di una serie di servizi e figure parallele. Così, mentre portali cercavano di smezzarsi gli ultimi utenti arrivati, realtà all'epoca giudicate eccessivamente innovative cominciavano il loro percorso...
Leggi tutto l'articolo >>
By: HTML.it

Mentre qui un'altra guida completa, potete anche scaricarla in pdf, sull'utilizzo di Feedburner:
La trovate su Scribd


Fate anche un giro in questo link, vi rimanda ad un post interessante sull'argomento:
I feed RSS sono la modalità di distribuzione dei contenuti online del futuro. Utilizzare il formato RSS per distribuire i tuoi contenuti su Internet comporta tutta una serie di vantaggi, primo fra tutti quello di dare la possibilità ai tuoi lettori di seguirti senza dover venire ogni volta sul tuo blog o sul tuo sito web. Tuttavia, i feed RSS possono darti anche qualche grattacapo..

Leggi tutto l'articolo >>
By: masternewmedia

Programmare la pubblicazione dei post in Blogger




Una funzione molto utile che ci mette a disposizione Blogger è il programmare l'uscita dei post quando vogliamo noi. E' molto semplice, non dobbiamo mettere mano al codice ma solo spuntare qualche opzione direttamente dal layout del Post.




Ora osservate l'immagine sotto riportata:




Dopo aver scritto il nostro articolo prima di pubblicarlo clicchiamo su "Opzioni post" e sulla destra "Pianificato alle", impostiamo la data e l'ora in cui vogliamo che il nostro articolo sia pubblicato e il gioco è fatto.

Un 'ottima soluzione per cui noi possiamo tenere sempre aggiornati i nostri lettori anche quando ci assentiamo per qualche giorno o andiamo in vacanza! Comodo no?

12 ottobre 2009

Che cos'è il Feed Rss e a cosa serve?



Prima di tutto voglio sottolineare che i Feed Rss sono totalmente gratuiti in ogni caso! Quando troviamo le scritte "Abbonati al Feed", "Iscriviti al Feed" o "Sottoscrivi il Feed" non comportano un pagamento ma sono gratis sempre!

Il Feed Rss è un modo molto comodo e vantaggioso di aggregare le ultime notizie e aggiornamenti dei siti internet o Blog preferiti, senza doverli visitare ogni volta singolarmente.

Se volete qui c'è la definizione di Wikipedia

Ha più o meno la stessa utilità della Newsletter (notizie fresche per via e-mail), a differenza del fatto che per abbonarsi ai Feed non bisogna fornire alcuna e-mail, ma basta cliccare su di un tasto, solitamente arancione, (nel mio caso è l'omino che legge sulla destra) e il gioco è fatto!

Come facciamo a leggere gli ultimi aggiornamenti dei siti a cui ci siamo iscritti via Feed?

Semplice! Abbiamo bisogno di un Feed Reader. Ci sono due metodi principali.
Uno: ci serviamo di un Feed Reader online, il più comune e semplice da usare è Google Reader, gratuito e si può accedere usando lo stesso account di Google che usiamo per Gmail, per AdSense o AdWords.

Due: possiamo usare qualche programma Reader da scaricare e installare. Solitamente hanno interessanti funzioni in più di Google Reader, ma non sempre sono gratis, per citarne qualcunofaccio l'esempio di Feed Demon (a pagamento) o Blogbridge (gratuito).

Per qualche informazioni in più sull'argomento vi rimando a questi due articoli molto esaurienti:

Ho recentemente notato che alcuni lettori di questo blog sono restii ad abbonarsi ai feed RSS perché non sanno esattamente cosa sono o non sanno come funzionano. Ho persino rassicurato una lettrice spiegandole che i feed RSS non si pagano, vengono offerti completamente gratis :-)

Non voglio entrare in dettagli tecnici, sebbene abbia un profilo tecnico non li conosco, né mi interessa conoscerli e suppongo che sia estremamente noioso apprenderli...
 Leggi tutto l'articolo >>
By: Guadagnare con un Blog

Questa guida ti spiega cosa sono gli RSS e come utilizzarli al meglio. E' stata pensata per l'utente meno tecnico, per chi non ha ancora avuto modo di comprendere appieno cosa sono gli RSS e come adoperarli...
Leggi tutto l'articolo >>
By: masternewmedia

08 ottobre 2009

FireBug estensione di Firefox




Firebug è un'estensione per mozzilla Firefox, uno dei browser più usati, indicata per chi si occupa di sviluppo di siti internet, html, css, JavaScript, ecc.. Senz'altro è un programma utile per gli esperti nel campo ma secondo il mio parere è ancora più utile per chi, come me, non ne capisce nulla o quasi.


Il suo utilizzo è molto semplice permette di analizzare e trovare il codice sorgente dell'intera pagina web o del singolo particolare che noi vogliamo prendere in considerazione; che può essere dal banner pubblicitario al all'intestazione del sito.

Voglio dire che se noi, navigando in internet, troviamo una pagina web o un blog che ci piace molto come grafica o come'è strutturato o semplicemente un particolare, ma non sappiamo come adattarlo al nostro sito internet, basta che noi attiviamo Firebug, analizziamo quel singolo elemento che ci interessa e abbiamo subito sia codice html, css che script.

Esempio sul mio Blog:


Allargate l'immagine cliccandoci sopra, ho preso in considerazione il Widget "Iscriviti alla Newsletter", come potete vedere con pochi click riesco subito a vedere il suo codice HTML sulla sinistra, e il suo CSS sulla destra.

Quindi con Firebug non serve essere degli esperti per abbellire i nostri progetti, ma anzi facilita molto il lavoro prendendo spunto dalle idee degli altri (direi anche scopiazzare).

Firebug  può essere anche potenziato da altri plugin (sempre gratuiti) che ci facilitano ancora di più la vita:

Ecco a voi una lista delle 10 migliori estensioni Firefox - Firebug:

Firebug è l’estensione di Firefox che ogni sviluppatore web deve avere.
Ma Firebug stesso può essere esteso nelle sue potenzialità grazie ad ulteriori componenti aggiuntivi scaricabili gratuitamente dal sito ufficiale Add-Ons per Firefox...
Leggi tutto L'articolo >>

By:Matteo Stagi - Web Architect


04 ottobre 2009

Conteggio Dei Click


Vi propongo alcuni siti interessanti per il conteggio dei click, statistiche in tempo reale per monitorare il traffico del vostro sito internet o Blog e informazioni sulla geolocalizzazione dei visitatori.
Sono tutti siti gratuiti ad eccezione di qualche opzione che richiede un pagamento per avere dei report in più su varie statistiche più approfondite o grafica migliore.

Alcuni servizi hanno il contatore invisibile mentre la maggior parte richiede la presenza di un logo o di un counter con la possibilità di personalizzarlo sia sotto l'aspetto grafico piuttosto che aggiungere il conteggio degli utenti online in tempo reale, page rank e pagine viste al giorno, e molto altro.
Insomma lo possiamo adattare a nostro piacimento.
Qui due link per i servizi sopra citati:

 Histats:

















Shinystat :



















Qui sotto un link ad un sito molto interessante che mostra tramite un Widget il Live Traffic Map o il Page Popularity, completamente gratuito e grafico:

Feedjit:

















Vi metto a disposizione un altro sito dove potete trovare qualche alternativa in più:
tutorialpc


01 ottobre 2009

Migliorare i commenti in Blogger



Vi propongo qualche esempio su come impostare e migliorare i commenti nei Blog su piattaforma Blogger, non sempre ci troviamo la pappa pronta e ogni tanto dobbiamo fare numerose ricerche nel web per trovare la soluzione al nostro problema, ci sono diverse soluzioni, qui ve ne propongo qualcuna:

Finalmente anche la piattaforma per Blog, Blogger, ha la sezione ufficiale, o meglio in draft, di inserimento dei commenti all'interno del post senza dover cambiare pagina come è stato fino a pochi giorni fa. Questa funzione cosi banale, che Wordpress aveva implementata credo da sempre, era per me stata la più grave mancanza di Blogger che costringeva i lettori dei blog a dover caricare una nuova pagina per poter intervenire in un blog, senza poter scrivere degli interventi al volo...
Leggi tutto l'articolo>>
By: navigaweb

Un'altra possibile soluzione la potete trovare in questo un articolo interessante su come migliorare i commenti con IntenseDebate

Intense Debate permette di migliorare la gestione dei commenti del tuo blog, introducendo una serie di funzioni che consentono di avviare delle vere e proprie discussioni invece che semplici commenti. Se il tuo obiettivo è quello di migliorare o incentivare le discussioni sul tuo blog, dovresti provare Intense Debate.
Leggi tutto l'articolo>>
By: trucchi-suggerimenti-guida

Mettendo mano un pò al codice avremo degli ottimi risultati, credetemi!!

Qualche giorno fa' avevo pubblicato come fare ad aggiungere il widget dei commenti recenti su blogger, ricordate? Bene, allora facciamo qualche passo indietro, perché ci sono delle belle novità, infatti il bravissimo ildebe aka bebeto ha tradotto in italiano lo script!!....
Leggi tutto l'articolo>> 
By: risorse-blogger

Ovviamente qualche problemino lo si ha sempre soprattutto con i template scaricati da internet! Un piccolo aiutolo trovate qui:
Grazie alla segnalazione di kitascima, vengo a conoscenza di un piccolo errore nella funzione commenti incorportati di blogger. Per chi non la conoscesse è una funzione "sperimentale" attivabile in draft.blogger.com - Impostazioni -> Commenti ->....
Leggi tutto l'articolo>> 
By: clp blog

Spero sempre di essere d'aiuto e facilitare il lavoro!

30 settembre 2009

Templates per blogger


Inanzi tutto qui traovate una piccola guida su come cambiare il Tema o Template in Blogger:
La piattaforma Blogspot permette di modificare l'aspetto del proprio blog con pochi passaggi attraverso la tab Modello del proprio pannello di controllo. Dal sotto menù Scegli nuovo modello basta selezionare un template, vedere il risultato in anteprima e scegliere quello che si adatta meglio alle proprie esigenze. Con la scheda Caratteri e colori sono facilmente modificabili lo sfondo della pagina, del testo, dei link e la font. Per modifiche più impegnative è possibile andare a metter mano al codice della pagina dalla scheda Modifica HTML....
Leggi tutto l'articolo>> By: Quotta

Questo è un sito in cui potete trovare alcuni link per Template di Blogger:
Se siete alla ricerca di modelli (templates) per la piattaforma Blogger / Blogspot perchè volete finalmente progettare, costruire e realizzare il vostro sito web su internet, ecco una lista dei 10 migliori ....

Leggi tutto l'articolo>>
By: Il Blog del Salmo 69

Qui invece vi dò il link del sito che secondo mè è il migliore di tutti, ha una vastissima scelta di Template sia a 2 ch a tre colonne, ce nè per tutti i gusti:
btemplates

26 settembre 2009

Temi per wordpress


Qualche link dove trovare il tema che più vi piace per il vostro Blog in wordpress:


Temi per Wordpress in Italiano

Benvenuti su Temi-Wordpress.com il primo portale italiano, dedicato ai temi di WordPress.

Avete l’opportunità di scegliere e scaricare numerosi temi tra quelli proposti, che saranno sempre in continuo aggiornamento, e potete anche aggiungerne di nuovi, e arricchire così sempre di più il catalogo esistente...
Leggi tutto l'articolo>>
By:temi-wordpress


Qui sono presenti alcuni link per i migliori siti dedicati ai Temi per Wordpress

E' WordPress la piattaforma di blog piu’ usata. Ma dietro un successo ci sono sempre dei motivi ben validi, e la forza principale di WordPress e’ la grossa mole di utenti che ci lavorano dietro che tra staff, sviluppatori e utenti formano un gruppo solido e unito....
Leggi tutto l'articolo>>
By: webbando


Il sito è in inglese e i Template sono subito disponibili, provate a farci un giro!

Please feel free to download as many Free WordPress Templates / Themes as you like, this page doesn’t show all of them be sure to click on the categories section on our sidebar to find the best template that suits your needs. Also, our theme option allows you to customize...
Leggi tutto l'articolo>>
By: leadcamp


Qui un fantastico sito! tantissimi temi per Wordpress forse il più completo e con una vastissima scelta per il vostro Blog
By: themesforblogs

24 settembre 2009

Annunci nei Post in Wordpress


Qualche esempio per voi di come inserire gli annunci pubblicitari in Wordpress all'interno dei singoli Post:


10 plugin di WordPress per AdSense

Google Adsense è diventato ormai un MUST per chi vuole cominciare a guadagnare con il proprio sito. Per poter utilizzare Google Adsense, è sufficiente cliccare sul bottone qui sotto per registrarsi al servizio.

Per i blogger come me che vogliono integrare nella loro piattaforma Wordpress il sistema dei banner contestuali di Adsense, propongo 10 plugin....
Leggi tutto l'articolo>>
By: Dynamic


Adsense e Wordpress! Inseriamo la pubblicità nei post

Parecchi degli utenti di questo sito e parecchi contatti di messenger spesso mi contattano via email dicendomi come inserire all’interno dei post i banner pubblicitari di Adsense. La risposta, secondo me la migliore, è Adsense Deluxe. E’ davvero un plugin indispensabile per chi necessita di inserire pubblicità all’interno dei post.....
Leggi tutto l'articolo>>
By:Pcweblog



Errore plugin AdSense Deluxe per Wordpress: You do not have sufficient permissions to access this page

Dopo averne sentito parlare tanto bene, oggi stavo giocando con questo delizioso plugin Wordpress AdSense Deluxe, che permette di inserire direttamente su nuovi post, gli annunci pubblicitari del famoso servizio Google AdSense...
Leggi tutto l'articolo>>
By: tr3ndy

Tag Cloud Per Wordpress


Per il Tag Cloud Per Wordpress vi posto i due ottimi esempi che vi mostrano i due tipi di Tag Cloud più usati nel Web



Tag Cloud per Wordpress
Quando è stata rilasciata la versione 2.3 di Wordpress, una delle novità più importanti (e pubblicizzata) era costituita dall’introduzione di una soluzione nativa per il tagging dei post, cioè di un sistema che permetta di etichettare gli articoli con delle keyword, esattamente come....
Leggi tutto l'articolo>>
By: Il blog di Claudio Cherubino


Tag Cloud Per Wordpress animata


Tempo fa l’amico Stefano mi segnalava WP Cumulus uno strumento per creare una tag cloud dinamica in Flash con le etichette in continuo movimento al passaggio del mouse.....
Leggi tutto l'articolo>>
By: maestroalberto

21 settembre 2009

Inserire gli annunci Pubblicitari nei Post


Premetto che gli annunci pubblicitari di AdSense nei post si possono inserire! e la stessa cosa vale utilizzando anche gli altri servizi come eDintorni, Heyos, Oxado e via dicendo.. Testato con edintorni e funziona!
Queste sono le varie soluzioni che ho trovato viaggiando nel Web:

Inserire Adsense nei post di Blogger
Inserire gli annunci Adsense nei post di blogger non è cosi facile,ma visto che gli annunci che ricevono più click sono proprio quelli posizionati dentro ai post è bene perderci un po di tempo per capire come fare a inserirli. Proprio per questo vi propongo una guida per inserire Adsense in Blogger,precisamente all'inizio dei post e alla fine dell'articolo ....
Leggi tutto l'articolo>>
By:  gekissimo

Se avete problemi nell'inserimento degli annunci dovete convertire il codice HTML di  AdSense nel codice XML di Blogger! Qui il link per il sito che risolve il vostro problema!

Oppure:

 Blogger.com è la piattaforma blog offerta gratuitamente da Google ed è tra le più utilizzate dai blogger di tutto il mondo.
Offre un comodo editor del layout che vi permette di inserire in modo visuale e molto semplice gli elementi di pagina all’interno del vostro blog, tra questi anche Adsense, con una solo limitazione però, gli annunci non possono essere inseriti all’interno del post, ma soltanto in alcune posizioni prestabilite.....
Leggi tutto l'articolo>>
By: Guadagnare-online.info


Bene, nel post precedente abbiamo visto che la posizione più reditizia dove inserire gli annunci di Adsense è sotto il titolo dei post di blogger. Questa strategia consente si di far cadere l'occhio del visitatore sugli annunci, tuttavia, sinceramente a me non piace.

Credo invece che la posizione più reditizia dove inserire gli annunci di Adsense sia proprio quello di integrarlo nel contenuto....
Leggi tutto l'articolo>>
By: Guadagnare in 24 ore!


Inserire annunci AdSense dentro il post con i CSS

Con la nuova veste grafica, ho inserito gli annunci AdSense non proprio sopra il post, ma all’inizio, facendoli integrare col testo dell’articolo. E’ una cosa che avrei voluto provare da tempo, per testarne il rendimento, ma nel vecchio template letteralmente non avevo lo spazio per farlo.

E’ ancora presto per dire se è una posizione migliorare di quella precedente, i rendimenti (in termini di click o di guadagno) sono sempre soggetti a fluttuazioni....
Leggi tutto l'articolo>>
By:Creare blog


Qui vi spiega come inserire gli annunci tra un post e l'altro:

INSERIRE ADSENSE FRA I POST DI BLOGGER

In un precedente post abbiamo visto come sia possibile inserire Adsense all’interno dei post di Blogger, modificando leggermente il codice fornito da Google per tale servizio. Oggi invece Google ha annunciato l’introduzione di un nuovo widget per il vostro blog su piattaforma Blogger,che offre la possibilità di inserire i blocchi di annunci Adsense tra i post presenti nella vostra homa page....
Leggi tutto l'articolo>>
By: Guadagnare-online.info

Spero di essere stato utile, vi aggiornerò se troverò altre soluzioni diverse :)

20 settembre 2009

Tag Cloud per Blogger


Questi sono esempi su come abbelire il nostro Blog con il Tag Cloud : Tag Cloud per Blogger

In questa guida vedremo come inserire facilmente una Tag Cloud (Label Cloud) in Blogger Blogspot. Cosa è una Tag Cloud? E' un modo originale per visualizzare le etichette del nostro blog, all'interno di una "nuvola". La dimensione di ciscuna etichetta all'interno della Tag Cloud, sarà legata alla quantità di post che la contengono. Per aggiungere un Tag Cloud in Blogger basta modificare il modello Html in uso aggiungendo tre semplici pezzi di codice html. Anzitutto dobbiamo assicurarci di aver già aver inserito un elemento "etichette" nel nostro Blog. Se non lo abbiamo ancora fatto....
Leggi tutto l'articolo>>
By: Trucchi e Suggerimenti Guide per Blogger Blogspot  

Tag Cloud animata per Blogger

Inserire una Tag Cloud animata in Blogger Blogspot. Blogumus è una Tag Cloud particolare, che utilizza una animazione in Flash per visualizzare le etichette (tags) del tuo blog su Blogger. Se non la conosci ancora, puoi vederla in azione sulla sidebar di questo blog. Una volta installata all’interno del tuo template, dovrebbe funzionare anche senza ulteriori modifiche, ma ovviamente è possibile cambiare il colore, lo sfondo e le dimensioni del carattere....
Leggi tutto l'articolo>>
By: Trucchi e Suggerimenti Guide per Blogger Blogspot

Un altro sistema per animare la vostra nuvoletta dei Tag:
Tag Cloud animata per Blogger con Blogumus Come installare Blogumus Le modifiche da fare al nostro template per installare Blogumus sono le seguenti: 1. Salvare una copia del template in modo da poterlo ripristinare in caso di errore. Quindi bisogna andare in Layout->Modifica HTML e premere sul link "Scarica modello completo". 2. Attivare la checkbox "Espandi i modelli widget" e cercare la seguente riga (o simile) ....
Leggi tutto l'articolo>>
By: WebLogin  

Generatore di Tag Cloud

Qui potete trovare un generatore di Tag Cloud sia animato che non, con animazioni in Flash con tre opzioni Cloud, Globus o Fly. Divertitevi a creare quella che più vi piace! By: TagCloud Generator  

Ora un Widget Tag Cloud per Blogger
La prima novità riguarda le etichette o tag, e il mondo in cui vengono vengono ">mostrate nella sidebar. Di sicuro avrete visto da qualche parte le cosiddette Tag Cloud, ovvero nuvole di tag dove le varie categorie di un blog vengono ammassate in un widget che evidenzia con colori e grandezza differenti i font dei tag più utilizzati. L’opzione adesso è disponibile ufficialmente anche in Blogger, dico ufficialmente perché in giro esistevano già da tempo alcuni hack e codici per ottenere lo stesso effetto.
Leggi tutto l'articolo>>
By: TuttoVolume
 
Share
ShareSidebar