Ricerca personalizzata
ADVPlace
Un network di Affiliazione per chi vuole monetizzare il proprio traffico...
Affiliation Partner
Un programma di Affiliazione italiano, che potrebbe essere una buona alternativa ad AdSense........
Sprintrade
Un network di affiliazione valido con centinaia di Campagne che pagano per click, lead e vendita........
AddyOn
Un servizio utile che permette di vendere o comprare spazi pubblicitari online......

17 febbraio 2010

Inserire Donazione PayPal nel proprio Blog o Sito

Vediamo come inserire un Widget o pulsante PayPal per accettare donazioni nel nostro Blog, su qualsiasi piattaforma.
E' un'opzione che ho visto spesso in parecchi Blog o siti Internet, quindi incuriosita da questo fatto sono subito andata a vedere come si fà, ed ecco qui:
Prima di tutto bisogna avere già un account Paypal, accediamo al nostro conto fornendo email e password, poi clicchiamo su "Servizi per l'e-commerce", come si vede nello screenshot qui sotto.
 Clicchiamo su Donazioni nella parte in basso a destra, vedi foto


Per quanto riguarda l'aspetto grafico non abbiamo molta scelta, possiamo scegliere tra il pulsante con o senza il logo delle carte di credito, oppure possiamo usare un' immagine che abbiamo già al posto del pulsante "Donazione"

Possiamo anche scegliere di rendere la donazione libera a qualsiasi importo oppure impostare una cifra fissa come 1 o 2 Euro. Al momento della donazione possiamo rendere visibile o il nostro ID conto oppure la nostra email Paypal
Passiamo pure avanti, clicchiamo su "Crea pulsante" e qui PayPal semplicemente ci fornisce il codice Javascript da inserire, ovviamente legato al nostro conto.
Magari aggiungiamo anche una scritta (come fanno molti) del tipo "Se vuoi offrirmi un caffè.." o "Sostini il mio sito".
Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!


9 commenti:

nanussa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
nanussa ha detto...

ciao,sono nanussa, stavo pensando d'inserirlo nel mio blog. Come si crea un account paypal? Se non sbaglio si acquista ....se gentilmente puoi rispondermi.
ottima guida!! ottimo blog, tornero' per visitarlo meglio ...intanto mi sono iscritta ai lettori fissi.
ciao :)

PS:scusa se ho scritto 2 volte ma avevo sbagliato e ripetuto le parole... Sorry...

giorgy ha detto...

Ciao Naussa, iscriversi a Paypal è gratuito, non si acquista nulla! devi solo fornirgli i dati personali e devi versare una piccola quota, (1 o 2 euro se non sbaglio) per la verifica del tuo conto! Paypal deve essere legato ad un tuo conto (Banca o poste) e per verificare il tutto ti chiedono questa piccola somma che ti restituiscono non appena fatta la verifica! Comunque l'iscrizione è molto guidata, io mi sono iscritta a Paypal un bel pò di tempo fà, credo che le cose siano rimaste tali! spero di esserti stata utile! Ciao

luke ha detto...

in che parte del blog bisogna incollare incolla il codice di paypal?

Huky992 ha detto...

Che tu sappia e possibile inserire nel blog e accettare solo donazioni tramite poste-pay?

Anonimo ha detto...

Sono Amm. di un centro benessere e ricreativo, ho iniziato da poco ad usare Paypal come forma di pagamento online, devo dire che ho una bruttissima esperienza in merito.
Ho fatto una promozione di vendita online per abbonamento al parco acquatico e visto il successo e quindi la forte adesione/richiesta di abbonamenti, paypal ha visto un forte movimento di denaro ( chiaramente attraverso acquisto con carte di credito) in pochissimo tempo, ha ben visto di bloccarmi il conto corrente non lasciandomi più fare prelievi.
Dopo avermi chiesto tutta la documentazione societaria, per verificare chi eravamo, cosa facevamo ecc. ecc., e verificato che la società non è balorda, ci hanno comunque bloccato.
Vi dico che la somma che si trattiene, è elevata ( 30.000,00 ) sotto forma di garanzia, loro dicono che deve servire per eventuali lamentele o reclami che possano fare gli acquirenti.
Io dico che sono dei gran furboni ( per non dire altro) ,perchè questo importo lo trattengono per 3 mesi.
Pensate a quanti commercianti fanno una cosa simile e pensate a quanto guadagnano loro in interessi !!!!
Se posso dare un consiglio, state lontani da questa società.
Pagate qualcosa in più con le banche, ma si è più sicuri e sopratutto riuscite a parlare con qualcuno che sia il Responsabile, cosa che con paypal è impossibile.
Luca C.

Sergio Angelini ha detto...

Ciao,
una volta ottenuto il codice html, non è facile capire dove inserirlo con il copia/incolla.
Qualcuno lo sa?

Anonimo ha detto...

Non riesco ad effettuare la donazione, se vuole, può mandarmi richieste di pagamento paypal alla mia email antorg86@live.it ,richiedendomi da 5 a 10€ al giorno, e pago le sue richieste.

Oggi è un altro post ha detto...

ciao, io ho aperto di recente un contopaypal per pagare su alcuni siti
ora, avendo un blog, mi era venuta l'idea di mettere il tastino x le donazioni
non si sa mai che qualche buon samaritano...
solo che volevo capire una cosa: devo passare da un conto privato ad un conto business?
perchè è quello che mi chiede quando provo a raggiungere l'area delle donazioni
mi pare di capire che è cmq gratuito, ma si parla di percentuali su ogni donazione
ora se non sbaglio non pago niente se richiedo i soldi tramite mail o sms, non vorrei che poi mi scala i soldi anche in quella modalità

e poi c'è il discorso anonimato... cosa legge chi finisce nella pagina delle donazioni?
avevo letto che ora c'è anche paypal.me, che potrebbe essere l'equivalente della pagina delle donazioni, ma li viene in chiaro nome e cognome e tenendoci alla privacy... insomma :D

Posta un commento

Scrivi le tue opinioni!

Related Posts with Thumbnails
 
Share
ShareSidebar